Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi.
 



Un gruppo di giovani ischitani, associati nella Marina di Sant' Anna s.r.l. e impegnati in attività lavorative attinenti il mare come il trasporto passeggeri, il noleggio e l' ormeggio di barche nella Baia di Cartaromana, hanno deciso di diversificare la loro attività, per promuovere una maggiore conoscenza della storia culturale e marittima del Borgo di Ischia Ponte e un maggior rispetto verso il mare, puntando su un turismo culturale per proporre ai turisti nuove attrattive oltre a quelle termali e balneari. Nasce così "Navigando verso Aenaria" un progetto di valorizzazione della Baia di Cartaromana, dove si ipotizzava la presenza di un sito archeologico sommerso ma del quale si conosceva ben poco. Dal 2011 portiamo avanti camapagne di scavo archeologico sotto la vigilanza della locale Soprintendenza Archeologica che hanno permesso di identificare il sito sommerso della Baia di Cartaromana con l'antico insedimento romano di Aenaria, portando alla luce ampi tratti del porto e individuano nelle aree limitrofe nuove testimonianze archeologiche riconducibili probabilmente a edifici residenziali.

 
 
  Site Map